Google+ Badge

lunedì 17 marzo 2014

Gli ultimi anni della mia vita non sono stati per niente semplici..... Ma sono viva!

Gli ultimi anni della mia vita non sono stati per niente semplici..... Ho subito svariati interventi chirurgici, e non per estetica... Ma per la vita!
Ho subito una riduzione dell'intestino, un'ablazione del fegato, due termoablazione di metastasi epatiche, l'eliminazione di appendice e cistifellea, l'introduzione di un port a cath, ed ho subito non so più quanti cicli di chemioterapia (praticamente da più di due anni faccio chemio)!!!
Mi piacerebbe mandare un messaggio ai miei coetanei, alle persone più piccole ed anche a quelle più grandi!
La vita è un bene prezioso e dobbiamo combattere, non ci possiamo fare abbattere da ciò che ci capita durante il nostro cammino. Io non mi sono abbattuta nemmeno per un secondo, sto aggredendo  la malattia più di quanto lei non faccia con me!

Tutto nasce da un tumore all'intestino con metastasi al fegato e al polmone, il tutto scoperto per caso…..
Per “fortuna” il 18 gennaio 2012 ho avuto un blocco intestinale e mi hanno operato d’urgenza (per fortuna qualcuno ha creduto in me perché alcuni medici sostenevano che non avessi niente….) nei prossimi post racconterò meglio la mia storia…. Ed anche della secondaria scoperta delle metastasi……

Da qui la voglia di testimoniare la mia storia…
Mi piacerebbe essere testimonial della mia vita per la vita!
Mi piacerebbe essere:
La Forza per le persone che stanno percorrendo il mio stesso cammino;
La Speranza per i familiari dei malati che sono avviliti e che non sanno come comportarsi;
La Riflessione per quelle persone troppo superficiali che non sanno guardare oltre l'estetica e l'apparenza e che per questo possono anche arrivare a farsi danni seri per la salute.

Perché ho aperto questo blog?
Intanto perché sono convinta del forte potere terapeutico delle parole, della scrittura, della condivisione delle emozioni e poi anche perché sono stanca di vedere che l’avere conta più dell’essere… che l’apparenza conta più di ciò che siamo… che il contenitore vale più del contenuto….. 
Ormai troppo spesso assistiamo alla decadenza dei costumi, dei valori e della dignità. Mi sconvolgo a vedere gente che piange e si dispera solo perché ha qualche chilo di troppo, perché ha il naso troppo grande o il seno troppo piccolo… perché ha peli superflui o diradazione dei capelli e per ciò è disposta a sottoporsi ad interventi dolorosi e rischiosi, pur di assomigliare a dei canoni che ci vengono propinati e bombardati quotidianamente!!!

Io sono una ragazza di 32 anni, in sovrappeso… la mia pancia è un insieme di linee e tagli che si intersecano tra loro, formando su di me segni fisici indelebili del passaggio della malattia…
alcune parti del mio corpo le ho perso per sempre e per alcuni periodi sono stata anche senza capelli… ma sono VIVA!!!
A seguito della mia vicenda e di ciò a cui assisto quotidianamente vorrei vedere e sentire più messaggi di speranza e di vita come il mio.

Mi piacerebbe che la mia esperienza possa essere d’aiuto a qualcuno..
Una persona che ha provato su di se una malattia come il tumore cambia visione della vita, cambiano le priorità, gli affetti, le cose essenziali e le cose superflue, che praticamente si invertono in maniera inversamente proporzionale.
Ancora non posso definirmi sana nel corpo, ma nell'anima, nello spirito e nella testa lo sono....
Anzi, in quelle parti di me non sono MAI STATA MALATA....
E forse questo è il segreto :)

É ovvio che il merito non è soltanto mio e della mia forza di vivere, ma il merito è di tanti "angeli" terreni e celesti che mi ruotano intorno come:
il dottor  Medico chirurgo, nonché amico, Rosato di Ivrea, il Dottor Medico chirurgo, nonché cugino, G.M . Compagno di Palermo, il Professore medico chirurgo Veltri di Orbassano e il dottor medico chirurgo epatico Salizzoni di Torino;
gli oncologi dottor Borsellino e la dottoressa Vitale di Palermo e il dottor Tampellini di Orbassano;
gli infermieri e gli operatori del day hospital di oncologia (li adoro), gli infermieri ed i tecnici di radiologia, tra cui la dolce Emanuela,  la psicologa Cuttaia e il gruppo delle pazienti oncologiche (la mia forza) del Bucchieri la Ferla di Palermo;
gli infermieri dell’ospedale di Ivrea, in particolar modo Katia e gli infermieri del San Luigi di Orbassano;
della mia splendida famiglia allargata e dei miei più cari amici (non nomino nessuno per nominali tutti), e soprattutto di Dio, la Madonna e gli altri santi.

Ovviamente sono grata a tutti i medici (naturopati, omeopati, medici olistici, medici tradizionali ecc..) i ricercatori e i sostenitori delle ricerche per la cura dei tumori che negli ultimi anni hanno fatto passi da gigante, e mi auguro che se ne possano fare mille altri, al fine di rendere questa malattia curabile al 100%.

Dimenticavo…. Ti starai domandando del perché questo blog ha questo titolo….
beh se sei interessato continua a seguirmi :)



      I love life <3

Eleonora Letizia Futura Marsala

75 commenti:

  1. Spero che questo, ed i prossimi post, possano essere d'aiuto....

    RispondiElimina
  2. In un modo o nell'altro devi farmi piangere... E non vedo l'ora d piangere d gioia.. Sei la nostra forza... Anche se dovrebbe essere al contrario!! Sono sicura che con la tua grinta e la tua forza tu possa essere d'aiuto per tante altre persone.. Anche se un po "scassacazzi" sei un esempio per tutti!! Sei una meraviglia e non vedo l'ora di leggere su questo blog la parola HO VINTO!!!! Ti voglio tantissimo bene.. E spero che tu possa essere d'aiuto non solo alle persone che stanno male... Ma anche a tutta quella gente superficiale... Materiale... Negativa... Che pur avendo tutto sprecano il loro tempo a lamentarsi! Grande Ele

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E tu sei parte della mia forza... sorellina mia <3

      Elimina
  3. Io mi chiami Maria Pia e sono entrata nella vita di questa ragazza con la chrmio nella borsetta solamente da poco...con una certezza però: ho intenzione di rimanere nella sua vita per sempre ! Non vedo l'ora di leggere i tuoi racconti ma soprattutto di vivere tutte le esperienze che raccobtetai insieme a te....la tua battaglia è la mia, la mista e quella di tutte le persone che ti vogliono bene! Sei l'Inno alla vita più bello che abbia mai sentito, conosciuto, vissuto! Sei grande Ele! Diamo inizio a questa avventura telematica!!!

    RispondiElimina
  4. A Dio, grazie per te, per la tua vita, per tutto ciò che sei...e per tutti gli Angeli celesti e terreni che ti stanno accanto. Combatto, prego vivo e amo insieme a te. Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille zia Cristina per il tuo sostegno e le tue preghiere..

      Elimina
  5. Ele..la prima volta che ti ho conosciuta ho detto a fede della forza che hai.. Non tutti ne parlano.. Tu invece riesci a parlare di qst malattia con molta naturalezza.. Quasi a farla sembrare normale... Sei davvero un esempio x coloro ke si piangono addosso.. Anke x banalitá... T auguro davvero una guarigione completa.. Perchè te lo meriti.. E perchè hai il diritto di godere a pieno della tua vita.. Della tua esistenza ... Ti faccio un enorme in bocca al lupo.. E t mando un bacio :-* ciaoo :-)

    RispondiElimina
  6. antonina compagno - mamma17 marzo 2014 22:01

    Ciao Mia Eleonora è inutile dirti che la tua vicenda ed il tuo comportamento mi insegnano tanto ed anch'io sto lottando al massimo per sentirti dire che finalmente hai vinto. Ma comportandoti così stai già vincendo! Conosco bene i momenti che hanno preceduto la diagnosi è quanto ho dovuto lottare con i colleghi a tutti i livelli qui a Palermo per arrivare a quel giorno di circa due anni fà dove è cambiata completamente la mia vita e ciò che sono le mie priorità. Continuo ad affidarmi al mio Angelo custode ed ai miei Arcangeli e prego il tuo che innanzi tutto ti porti sulla via giusta di assoluta guarigione e ti protegga e ti sostenga sempre. Noi cresciamo insieme ogni giorno e ringrazio Dio che sei qui sulla terra. Sento il bisogno di ringraziare dell'affetto e del sostegno tua sorella e Mauro senza i quali non sarei come sono e tutti i miei familiari ad iniziare da mia madre d i miei colleghi di lavoro veramente sensibili e sinceri ed amici veramente cari e disponibili. Grazie Ely a presto. Sono proprio curiosa di ciò che scriverai. Un bacio la tua mamma.

    RispondiElimina
  7. Amica la forza, il coraggio e la speranza che hai ti rende ancor più speciale di quanto per me già lo eri.

    "Raramente ci accorgiamo che siamo circondati da persone straordinarie... e che i miracoli avvengono in torno a noi"...
    Ti voglio bene...

    RispondiElimina
  8. Amica la forza, il coraggio e la speranza che hai ti rende ancor più speciale di quanto per me già lo eri.

    "Raramente ci accorgiamo che siamo circondati da persone straordinarie... e che i miracoli avvengono in torno a noi"...
    Ti voglio bene...

    RispondiElimina
  9. baci Eleonora.... dai cugini Mario, Claudia, Serena e Sofia!!!

    RispondiElimina
  10. Cara Eli ... Sei stata sempre SPECIALE .... Con quegli occhioni che hanno sempre parlato anche quando rimanervi in silenzio !!! Ed ogni volta che sorridi , ancora oggi ti si illumina il viso ! I bambini ti adorano ..... Perché sentono che sei SPECIALE ! Continua forte come sempre .... Siamo sempre con te ! Sei un grande esempio di amore per la vita !

    RispondiElimina
  11. Ciao Eleonora... mi sono commossa ancora una volta leggendoti. Non ho mai sentito nè conosciuto nessuno parlare di tumore così... Ti auguro sinceramente che al più presto possa arrivare per te la guarigione completa e definitiva.
    Credo che l'idea del blog sia ottima! Io ne ho avuti due (ormai chiusi) e so per certo che sono uno strumento potente per comunicare, condividere e mettersi in contatto con altre persone.
    Un caro abbraccio,

    Giulia Lombardo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Giulia.... Allora se ho qualche difficoltà in questo nuovo mondo virtuale so a chi rivolgermi :) un bacione

      Elimina
  12. Mi ha molto colpito quello che hai scritto...posso portarti la mia di testimonianza! a me hanno diagnosticayo un linfoma di hodgking nel 2007 e dopo chemio e radio sono da 6 anni libera da malattia! è vero quello che dici! bisogna aggredirla la malattia e pensare di non esser malati! quando guarirai completamente ti sentirai padrone della tua vita come nessuno mai! coraggio in bocca al lupo!! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa molto piacere la tua testimonianza e soprattutto poter leggere "libera da malattia".... un giorno anche io scriverò questa frase :)
      Grazie mille ed in bocca al lupo anche a te :)

      Elimina
  13. FORZA ELE!!!!! Floriana

    RispondiElimina
  14. Amica mia, adorata e ammirata... leggere i tuoi pensieri su questo blog, qualche tempo fa solo fantasticato, mi fa capire che non ti lasci fermare davanti a niente. Imparo ogni giorno da te, sei una persona speciale ed una donna favolosa. Così come ti dissi che avevo ringraziato Dio per aver visto i tuoi occhi ancora aperti, oggi ti dico che quegli occhi sono un grande sprone alla vita e una luce che illumina il nostro percorso di vita insieme! Sei grande...e ce la farai a vincere!!! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Amica mia adorata... io ringrazio Dio per averti messo sulla mia strada e per sopportarmi E supportarmi ogni giorno della mia vita... <3

      Elimina
  15. ale sara asia18 marzo 2014 21:46

    Ti vogliamo bene tanto tanto eledù! Dio ti starà vicino perchè per chi crede in lui , ci sarà sempre un grosso abbraccio :-*

    RispondiElimina
  16. Grazie per la testimonianza che dai...io ho vissuto la malattia di mio padre: chemio, radio e due trapianti, risolti positivamente...non si è mai arreso e nelle tue parole ritrovo la stessa forza.la tua storia, la tua esperienza saranno di aiuto a tutte quelle persone che in questo momento non stanno bene...grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te per la tua testimonianza e per le tue parole...

      Elimina
  17. in bocca al lupo!

    RispondiElimina
  18. Tutto quello che scrivi, che pensi o che fai è per tutti noi che ti siamo accanto la linfa vitale che ci permette di sostenerti e aiutarti..... ma il merito è soltanto tuo!! Grande Ele! L'affetto che mi lega a te è profondo e spero di avere anch'io nel tuo cuore un posto speciale. Tu sei per me .....quello che ho tanto desiderato ma che purtroppo non è arrivato.....! Ma sono stata fortunata lo stesso perchè tu e Vale siete entrate nella mia vita ..... e sono sicura che sapete entrambe di poter contare sempre anche su di me. With love Doni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Doni per le tue parole e soprattutto per il tuo costante sostegno, affetto ed attenzioni che dedichi non soltanto a me ma anche a Papà e a Vale... <3

      Elimina
  19. Oggi, festa dell'annunciazione, ho letto ciò che hai scritto ed ho trovato un innesto tra la tua testimonianza e il vangelo, dove l'angelo porta l'annunzio di una Vita, e il tuo messaggio è la gioia di vivere. Grazie, mi aggiungo alle preghiere di tua zia.
    sr. Francesca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Suor Francesca per le sue affettuose parole

      Elimina
  20. Io malata come te, stesso male,stesse metastasi ma, come dici tu, mi sento sana nella mente, nel cuore...Ho scoperto da 5 mesi la malattia, la strada sarà lunga e irta. Ma ce la faremo...Lieta di averti scova nella rete...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione, la strada è lunga e irta.... Spesso magari cadrai, ma ti rialzerai e continuerai il tuo percorso di vita.... Io sono accanto a te... :*

      Elimina
  21. ti auguro la voglia di vivere, ti auguro la forza per continuare a lottare questo maledetto male, ti auguro ogni bene, grazie per le tue parole perchè danno conforto... tu dai conforto ag'altri e dovrebbe essere il contrario...
    E' quando tocchi un po' di male con le dita che ti accorgi di quanto è la vita, quella con V maiuscola.. torni a dare valore alle cose importanti, lasci scivolare le piccolezze e ridimensioni i valori, riordini i primi posti nella scaletta.. ai primi posti quando succedono queste cose metti le persone che ami e quelle che ti amano.. un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dany, grazie per i tuoi auguri... un abbraccio :)

      Elimina
  22. ciao eleonora, io ho accudito mia madre, da vicino ho partecipato alla sua sofferenza, e conosco quello che hai penato per ogni singolo intervento...immagino la tua pancia, le tue cicatrici, tu cosi' giovane. Continua a scrivere, trasmettici la tua forza, la tua rabbia, la tua paura e anche la tua gioia, mt

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Teri, spero di continuare a trasmettere sempre la mia forza, ed anche la mia paura, la mia gioia, la mia sofferenza e la mia vittoria... Un bacio

      Elimina
  23. Ciao mi chiamo Vale ho appena sentito la tua storia in Tv e ho avuto voglia di leggere il tuo blog sei una forza della natura.... Io dal 13 ottobre sono vicino a una mia amica nonché collega di lavoro che x caso ha scoperto di avere la leucemia...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Vale, se puoi non spaventarti, non fuggire, e non guardare MAI con pena la tua amica.... qualcuno dice che le persone stanno accanto ai malati oncologici per pena.... io non condivido per niente questo pensiero, e quando vedo in qualche sguardo o parola la pena nei miei confronti non la tollero... Noi non abbiamo bisogno di pena, di essere trattati come malati (certo siamo fragili e speciali), ma abbiamo bisogno solo di tanto amore e comprensione. spero di essere riuscita a spiegare bene ciò che penso e spero che tu non lo veda come un rimprovero o altro, anche perchè se hai scritto ciò mi fai capire che sei molto sensibile e che stai cercando il modo di stare accanto a lei. Io ho solo cercato di dirti (da persona che vive questa situazione sulla propria pelle) cosa vorremmo ricevere... AMORE.
      Un bacione per te e per le tua amica speciale <3

      Elimina
    2. Ciao!! Sono Francesca.. Ho subito diverse perdite.. Nonni, fratellino, mamma.. Quindi ho sofferto moltissimo in questa vita.. Fatta questa breve premessa ho un grosso problema che vorrei superare.. Appena so che qualcuno ha un tumore o vedo per strada qualcuno che penso possa averlo.. Sto male io.. In quel momento vorrei scomparire.. È come se non potessi toccare o sfiorare quelle persone perché ho paura.. Ovviamente se scrivo qui, anche se so che potrò essere attaccata, è perché anch'io soffro per questo e anch'io vorrei superare tutto questo..
      Spero che parlarne pure con te e leggere la tua esperienza possa aiutare anche me..
      Ti ammiro per la forza che hai.. Anch'io vorrei averne un po'..

      Elimina
    3. Cara Francasca, mi dispiace molto per le tue perdite e per la tua sofferenza. Perché dovresti essere attaccata? Mi sembra che la tua reazione possa essere più che compresa, la tua sofferenza è molta e tu cerchi solo di difenderti, metti la tua armatura.
      Spero che le mie parole possano aiutarti, ma se hai dentro tutta questa sofferenza non credo che bastino.... Lasciati aiutare da qualcuno esperto in questo campo... Anche io mi lascio aiutare (e sono uno psicologo), ma in certi momenti della vita abbiamo bisogno di un supporto esterno, ed in questo credo molto, così come nel valore terapeutico delle parole....
      Ti abbraccio forte forte :*

      Elimina
    4. Grazie per la tua risposta!! :*

      Elimina
  24. Ciao Eleonora :) anche io appena ti ho vista in tv..sei una persona stupenda! forzaaaa !!!!! ti auguro tante belle cose ! un bacioneeeeeeeee gigante ! Zofia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te che hai la forza piu grande e piu potente di tutti noi assieme !!! sono troppo contenta che mi hai risposto ! :*

      Elimina
    2. Mi sorride il cuore che sei ancora piu forte di prima! Dopo tanti mesi sono passata x vedere come stai! Continua cosi ;) Un abbraccio forte :*

      Elimina
  25. Sei una vera forza della natura!

    RispondiElimina
  26. Circa 500 anni fa, un uomo decise di fare un viaggio che, chiunque, sano di mente, non avrebbe mai fatto.
    Ostinato, quell'uomo, credeva possibile quello che per molti era impossibile.
    Cristoforo Colombo scoprì un "nuovo mondo", ed allargò il cervello dei tanti che non lo credettero.
    Inoltre, fece diventare del tutto "tondo" questo nostro mondo, che per alcuni era solo "piatto".
    Insomma, un super-eroe nostrano, vero, non un fumetto. La tenacia del "possibile" ha portato l'uomo ad inaspettati traguardi.
    Così, cara Eleonora e Letizia e Futura... e chissà con quanti altri nomi ti chiami... io ti vedo come "Cristoforo", e se proprio ti fa strano, beh, allora che quel Cristoforo Colombo diventi il tuo idolo. Che tu abbia sempre la sua stessa bramosia, di vita, di ricerca, di esplorazione; quella fiammella accesa che scintilla dentro, alimentata dalla fantasia, e di non avere mai paura dell'ignoto.
    PS- (ti leggo grazie ad una meravigliosa persona che hai acconto, un angioletto dal nome Valentina Vale "avete tutti nomi strani, voi". penso tu abbia un gran bel tesoro dentro il tuo scrigno, pieno di persone come queste.)
    Ciao e "stammi bene".
    Sergio Vespertino

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sergio, hai proprio ragione, ho un gran bel tesoro che per me vale molto più di qualsiasi bene materiale ed anche della scoperta di nuove terre, anche perchè grazie ai miei angeli terreni e celesti ho capito che non esistono confini spaziali e temporali...
      Ti svelo una cosa... mi chiamo Eleonora come la nonna paterna, Letizia perchè ho portato gioia (ed è anche uno dei 3 nomi di mia mamma) e Futura come la canzone di Lucio Dalla....(per fortuna tra i nomi ci sono le virgole, così nei documenti esce solo Eleonora).
      PS: Ti seguo spesso, grazie all'angioletto Valentina Vale, lei mi ha permesso di conoscerti. Mi piacciono molto i tuoi spettacoli perchè non utilizzi mai la volgarità, ma una sana ed intelligente comicità... e poi nei tuoi racconti rivedo sempre la mia Nonnina...
      Grazie delle tue parole.

      Elimina
    2. ...allora, d'ora in poi, ti chiamerò Futura.
      Non so, sarà che Lucio Dalla mi stava simpatico; sarà che mi piace la canzone; sarà che "futura" porta l'idea di un qualcosa più distante del presente ma, penso ti stia bene, ironicamente a pennello.
      "..il suo nome detto questa notte mette già paura..."
      ahahahah ci vediamo presto. il 14 luglio inizio con lo spettacolo "rascatura" (fa pure rima)
      Ciao Futura.

      Elimina
    3. Allora io e Valentina Vale ci prenotiamo sin d subito :D
      Grazie sempre per le tue parole
      Un abbraccio... Futura ;)

      Elimina
  27. Eleonora ma che combini invece di sposarti e fare figli, cosi' lo stato li puo' tassare appena "spicanu" mi armi questo ambaradan? Non voglio essere banale dicendoti che mi dipiace bla bla bla...invece voglio dirti che sono orgoglioso di come stai reagendo mi piace la tua voglia di combattere e finche' la tua testa si ergera' fiera e valorosa non ci sara' bestia che potra' sconfiggerti. Ho voglia di abbracciarti e scambiare 4 chiacchere come vecchi amici se ti va' 3209217007 questo e' il mio nr. Come si dice in questi casi, in bocca al lupo,in culo alla balena? A presto ELEONORA un bacio affettuoso......Filippo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Filippo... grazie per le tue parole, un abbraccio

      Elimina
  28. Carissima Eleonora,
    mio papà è affetto dalla tua stessa malattia (Ca colon 4° stadio) . La vita è drasticamente cambiata da quel giorno. Abbiamo imparato a conoscere cos’è veramente la paura, il dolore e la disperazione, ma allo stesso tempo anche la felicità. Prima non sapevo cosa fosse… e me sono resa conto in questi ultimi 3 anni.
    La gioia provata ogniqualvolta abbiamo ottenuto buoni risultati dagli interventi e chemioterapie è stata un’emozione che non avevo mai sentito in vita mia.
    Ora ho capito che il “vivere bene” non è dato da una borsa nuova, dalla bellezza, o da altri mille futili motivi che per me prima erano importanti, ma è data da una tavola piena di cibo da condividere con le persone che ami. La vera gioia è vederle sorridere e andare avanti, è averle al tuo fianco giorno per giorno.
    Prima della malattia avevo tutti gli strumenti per essere felice: una bella famiglia, un lavoro, un fidanzato… tutto assolutamente normale…. Ma non ero felice perché ricercavo sempre di più .. e lo cercavo soltanto in cose inutili. Ora invece, che ho davvero imparato cosa significa essere felici faccio fatica ad esserlo perché una delle persone che amo di più sta lottando per la sua vita.
    Ieri ho visto il tuo servizio alle iene e non immagini nemmeno quanta forza tu mi abbia dato! Il tuo sorriso e i tuoi occhi pieni di vita hanno fatto crescere in me coraggio e hanno allontanato per qualche attimo la disperazione.
    Voglio ringraziarti per ciò che hai fatto e che farai tramite questo blog. Se il tuo scopo è quello di aiutare le persone che stanno vivendo la tua stessa malattia sappi che ci stai riuscendo alla grande. Ti auguro ogni bene e continuerò a seguire la tua storia. Un abbraccio affettuoso . Martina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Martina, se non sbaglio già ti ho risposto, forse attraverso fb o altro, non ricordo dove ma ti ho risposto... se la mia risposta non ti è arrivata fammi sapere, un bacione per te e tuo papà. :*

      Elimina
  29. Ciao, mia zia ha la tua stessa patologia. Lei come te ha avuto i primi problemi da molto giovane (24 anni), negli anni 90 le era stato diagnosticato un tumore all'utero e alle ovaie e per due anni ha dovuto fare chemioterapia e cobaltoterapia, con la conseguenza della perdita dei capelli, di peso e di un rene. Ma dopo due anni è riuscita a sconfiggere il male, anche se diversi problemi se li è portati negli anni. ora a distanza di 22 anni si è ripresentato il tumore al colon con interessamento del fegato e del polmone e come te ha subito un'intervento all'intestino e come te deve iniziare la chemio tramite apparecchietto sopra del petto. Noi siamo tutti molto preoccupati, è molto magra, è giù di morale e i medici non danno coraggio, anzi quasi rassegnazione. Lei dovrebbe fare 2 cicli ogni 15 giorni, subito dopo Pasqua, vorrei riuscire a a trasmettere a lei ottimismo, sicurezza, ma naturalmente è lei che sta male e quindi potrebbe essere facile parlare, la persona che sta male è lei. Vorrei riuscire a trasmettere ottimismo e voglia di vivere, la voglia di combattere, e vedendo alle iene il tuo servizio, la tua forza e la tua voglia di vivere, mi farebbe piacere che tu riuscissi a metterti in contatto con lei, che riuscissi a dargli dei consigli, a lei e a noi. Grazie, per aver raccontato la tua storia, per aver il coraggio di esporti e raccontare emozioni e stati d'animo. Ti auguro tutto il bene del mondo e che e una buona Pasqua con le persone che ti stanno accanto e spero tu possa dare a lei e a tutti noi dei consigli su come affrontare la situazione. Grazie Ancora
    Saverio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Saverio, mi dispiace molto per tua zia, ma non puoi essere tu, e neanche io, a trasmettergli l'ottimismo, la voglia di vivere, la voglia di combattere... può essere solo lei a fare tutto ciò... magari leggere qualcosa che ho scritto o vedere la mia intervista la può aiutare e spronare, ma ti ripeto, deve essere lei a volerlo.... Forse, anzi sicuramente, non è la risposta che ti aspettavi ricevere, ma credimi, è la più corretta.... Fagli vedere esempi positivi, dagli amore, affetto e sostegno, ma non le imporre niente, lei ha bisogno di poter scegliere da sola quale strategia utilizzare... un abbraccio affettuoso per te e per lei... :*

      Elimina
  30. Ciao, mi chiamo Alessandro ed ho 35 anni.
    Lunedì scorso, a seguito di una colonscopia, mi è stato diagnosticato un tumore.
    La sensazione che ho provato quando il medico mi ha detto tutto è ancora strana dentro di me; dopo analisi del sangue, feci, urine perfette e dopo un inverno con un virus intestinale che ha dato disturbo ad un sacco di persone non credevo che un pò di sangue nelle feci potesse essere una cosa così grave.
    Fortunatamente la mia fidanzata dottoressa ha insistito per farmi fare quel fastidioso esame ed è stata la mia salvezza...
    Ieri ho fatto le tac e non hanno rilevato altre schifezze in giro per il mio corpo... bella notizia.
    Ora sono pronto per l'operazione di Mercoledì prossimo... Ursula (il nome che ho dato al mio male) verrà eliminata...
    In questi 10 giorni sono cambiate tante cose che mi hanno portato a pensare che niente viene per caso.. e ieri sera ti ho vista in TV.
    Per me, se vorrai, con il tuo blog sarai una fonte di forza, di serenità e di esperienza.
    Ho tante domande in testa (soprattutto per la chemio che inizierò nelle prossime settimane) che, se me lo concedi, ti proporrò..
    Ho appena cominciato a leggere il tuo blog e ti seguirò con interesse da oggi in poi.
    Per il momento ti faccio un grossissimo in bocca al lupo per tutto.
    A presto.
    Ale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ale, per fortuna tutto è stato preso in tempo, ed Ursula vera eliminata.... Sono sicura che l'intervento andrà bene, se posso rispondere a qualche domanda lo farò con piacere. spero di sentirti presto, un bacione

      Elimina
    2. Ciao Eleonora,
      ti scrivo dopo la prima notte passata a casa; mi hanno dimesso ieri.
      L'operazione di Mercoledì scorso è andata molto bene e la ripresa è iniziata bene. Ora riposo assoluto per un po'... e tra un paio di mesi inizio la chemio.
      Ti penso.
      Ale

      Elimina
    3. Caro Ale, sono felice di avere tue notizie e soprattutto buone notizie.... Prenditi tutto il tempo di cui hai bisogno per riprenderti... Un bacione

      Elimina
    4. Ciao Eleonora :)
      Sto molto meglio... anzi, meglio di cosi non poteva andare.
      Sono arrivati i risultati della biopsia e fatto la visita oncologica settimana scorsa.. T3N0M0.. quindi niente chemio :)
      Tu come stai?

      Elimina
    5. Caro Ale, le tue notizie mi rendono stafeliceeeeeee :)
      Io tutto bene, domani ho un altro ciclo di chemio, ma non posso lamentarmi....
      Continuiamo a tenere duro e a lottare sempre...
      Un abbraccio

      Elimina
    6. Grazie :)
      Eleonora... c'e' qualcosa che posso fare per te?
      Tu mi hai aiutato non poco...

      Elimina
    7. Cosa puoi fare per me? Continuare a stare bene e non mollare mai, ed ogni tanto farmi avere tue notizie :)
      Buona giornata, un abbraccio

      Elimina
  31. daniela somaroli27 settembre 2014 23:14

    grazie per la tua lezione di vita gli angeli non s incontrano per caso e io stasera ho incontrato te sentiamoci un abbraccio forte

    RispondiElimina