Google+ Badge

giovedì 30 ottobre 2014

I'M HAPPY

Ore 9:14
Squilla il telefono...
Il numero dell'ospedale...
Oh oh…
Ero in attesa di questa telefonata per sapere l'esito della tac!
Il cuore si ferma,
le mani iniziano a sudare,
il cervello va il tilt!
Faccio un bel respiro e rispondo...
Rispondo cercando di porre attenzione alla voce dell'oncologo, al suo calore, alla sua vibrazione... Ormai conosco l’oncologo e so come da le notizie buone e quelle no...
Cerco di carpire da quelle poche frasi il suo stato d'animo...
Lui, il Dottor Borsellino, è molto empatico e quindi chi lo conosce può capire e comprendere determinate sfumature...
Oggi quelle parole: "Ciao Eleonora… sono il Dottor Borsellino…", suonavano come musica....
Già mi ero tranquillizzata perché la sua voce oggi era felice, calda, sorridente...
Dopo queste poche parole il mio cuore ha ripreso a battere, anzi, ha iniziato a galoppare...
Sentivo che doveva dirmi qualcosa di positivo...
E così è stato...
Le parole magiche sono state :”la tac è andata bene, diciamo che è invariata, anzi, sul polmone c’è una lieve riduzione delle metastasi”…

Potete immaginare come mi sono sentita … mi sembrava camminare a qualche centimetro da terra, mi sentivo leggera, emozionata, felice, agitata …
Ho ringraziato Dio, la Madonna e tutti i miei angeli …
Poi ho chiamato i miei genitori ed ho iniziato a mandare messaggi agli amici più cari…
Questa per me è un’altra “taccha della vittoria”, un’altra battaglia vinta in attesa di vincere la guerra! Una taccha che non segna il mio corpo, ma la mia anima ed il mio cuore.
Qualcuno mi dice sempre che ho una schiera di angeli a disposizione 
Questa foto è stata scattata prima di entrare in ospedale per fare la tac …
La mattina la mia amica Pia mi aveva scritto :”Vedrai che stamattina al Buccheri ci sarà un raduno di angeli tutto per te”, e appena visto la nuvola la mia amica (accompagnatrice segreta ed ufficiale per tac) Elisabetta ha detto :”Il nostro capo angelo ha appeso cuore ed ali sopra il reparto prenotazioni”.
Ovviamente ognuno di noi può vedere altro, può non credere a certe cose, ma noi appena abbiamo alzato lo sguardo abbiamo visto la stessa cosa, delle ali di angelo con sopra un cuore (il tempo di fare la foto già si era modificata).
Io ci credo e sento che non sono mai sola..
Grazie angeli miei sia in cielo che in terra.
Parlando di angeli terreni penso alla mia famiglia “allargata” che io definisco “stretta” perche unita attorno a me..
Penso a mio padre che ieri ha compiuto 60 anni, volevo fargli un bel regalo, un regalo speciale.. qualcosa che non si può comprare …

Mi sono impegnata con tutte le mie forze e alla fine sono riuscita ad avere il suo regalo speciale …
La tac (ovviamente fatta in gran segreto) è andata bene …
Caro papà, ho intenzione di farti altri regali simili, ma dobbiamo avere un po’ di pazienza … magari il prossimo sarà per il compleanno della mamma o per il compleanno della persona più importante della mia vita, la mia sorellina <3
Io ci metto tutta me stessa, mi impegno con tutte le mie forze.
Anche i medici e gli infermieri che mi seguono con amore, dedizione e professionalità si impegnano tantissimo, ed ovviamente c’è molto impegno anche da lassù
Da stamattina ho una canzone che mi gira per la testa, e sono capitati degli eventi sincronici (coincidenze) che mi hanno portato a cantare, ascoltare e vedere “HAPPY”…
Voglio condividere con voi ll videoHappy - From Palermo”  
http://youtu.be/co4KJFa2ozc
creato da una persona che conosco e stimo, Gabriele Camelo, che ha anche aderito all’iniziativa del “Video delle tacche della Vittoria”.
E soprattutto mi piace l’idea di far vedere la mia amata Palermo…

I’M HAPPY

I LOVE LIFE <3

#laragazzaconlachemionellaborsetta #letacchedellavittoria #ilovelife #happy #palermo #happypalermo #tumore #tac #chemioterapia

17 commenti:

  1. ...il regalo lo hai fatto al tuo "grande" papà, alla tua meravigliosa famiglia "allargata" ma ben "stretta"....e a tutti quelli che ti conoscono e ti vogliono bene!!!!grazie del tuo sorriso (e ancora del WA)...tvogliaMOb

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Simo, non è la mia famiglia allargata, anzi stretta, ma la nostra...
      Anche tu ed Ali ne fate parte e siete sempre presenti e pronte sia per sostenerci che per divertirci e festeggiare le piccole e grandi cose <3

      Elimina
  2. Felicità è ricevere un Whatsapp mentre stai prendendo un caffè con le colleghe e poter gioire con loro;
    Felicità è ascoltare la voce di papà che ha appena ricevuto la tua telefonata;
    Felicità è mandare subito dei messaggi alle amiche, quelle vere, quelle che ci sono sempre, e dire stavolta la tac è andata bene;
    Felicità è poter piangere di gioia e pensare un altro passo avanti è stato fatto;
    Felicità è starti accanto .......
    Felicità è la foto che hai messo su questo post ....!!!!
    I'm very, very, very happy !!!! With love Doni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Felicità è sapere di far parte di una grande, stretta e "particolare" famiglia, felicità è sapere che non si è mai soli nel bene e nel male perché familiari ed amici non ti lasciano mai sola e gioiscono e soffrono con te... Felicità è anche capire che alcune persone non possono camminarci accanto. Felicità è vivere anche portando un macigno <3

      Elimina
  3. Sono davvero felice per te... anche io credo agli angeli e la foto e' davvero significativa, oltre che bellissima... Dio ti benedica e la Mamma celeste ti protegga sempre

    RispondiElimina
  4. ¨Che bella notizia! Splendida come il tuo sorriso (anche se ti vedo solo in foto) e solare come i girasoli che ti accompagnano.
    Ciao da una componente della tua "famiglia allargata" Maria

    RispondiElimina
  5. Brava Eli! Allora sii generosa e fa tanti bei regali a tutti (di questo tipo)... sono convinta che la tua grande fede, la tua energia positiva, l'affetto di tutti noi familiari e degli amici... tutto cospira a sostenerti in queste sofferte e attese vittorie! E come vedi i segni che le energie positive ti accompagnano non mancano e per fortuna a te non manca la sensibilità per coglierli. Tanti auguri al tuo papà. Baci

    RispondiElimina
  6. Ciao Eleonora,
    sono entrato nel tuo blog qualche volta ed ho letto qua e là la tua storia. Sono felicissmo per te per quest'ultima notizia. Vedrai che ce la farai e arriverà il giorno che ti telefonerà il tuo oncologo e ti dirà che non c'è più niente !!!
    Tempo fa avevo provato a lasciare un messaggio sotto un tuo post tramite cellulare ma credo non si sia inserito.
    Volevo chiederti se, oltre alle cure convenzionali, hai mai affiancato ad esse le cosiddette "cure complementari": aloe, vischio, omega 3, vitamina C, ipertermia esterna, ecc......

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro anonimo, se vuoi contattarmi puoi farlo attraverso la mia email eleonoraletiziafutura@gmail.com. In ogni caso oltre alle cure convenzionale seguo anche delle cure alternative ed ho cambiato anche la mia alimentazione. un caloroso abbraccio

      Elimina
  7. Così deve essere, così è l'unico modo in cui deve andare e andrà. Nessuno, al mondo, deve soffrire. Farai a tutti i migliori regali del mondo, stanne certa! Ci credo!

    RispondiElimina
  8. Ciao Eleonora ,spero tanto anche io che la tac di mio padre ,che farà a giorni dia risposte positive, il più bel regalo di natale che una figlia possa desiderare

    RispondiElimina